In Ospedale

In Ospedale

Portare un bimbo in ospedale è quasi sempre un’esperienza intensa o che si teme.

 

Non serve a molto raccontare bugie, il bambino lo sentirà, aumentando i suoi dubbi. E’ sempre preferibile raccontare la verità nel modo giusto piuttosto che inventare qualcosa che non sta in piedi.

 

Un modo utile è farsi aiutare nella preparazione del bagaglio, scegliendo ad esempio giochi o libri o un indumento che preferisce, per farlo sentire più a suo agio in un ambiente estraneo. Anche personalizzare, qualora possibile, la camera dove alloggerà, sarà un’accortezza in più.

 

Ancor più importante è non pensare di concedergli tutto perché momentaneamente malato e costretto a stare in ospedale. Questo atteggiamento non farebbe alto che alimentare paure e insicurezze (“se mi fanno fare tutto è perché sono molto malato?”).

 

In questo caso la giusta dose tra coccole e abitudini di casa è molto preziosa. Se frequenta la scuola o l’asilo, sentire i suoi compagni sarà sicuramente di conforto: aggiornarsi sui compiti o sulle lezioni gli farà capire che presto tornerà alla solita routine.

 


Hai bisogno di approfondire?

Contattami: